La regione del Kanto è molto nota in quanto ospita la capitale del Giappone, Tokyo, e suoi 14 milioni di abitanti. La popolazione del Kanto, regione più popolata del Giappone, arriva a ben oltre 42 milioni di abitanti: rappresenta circa un terzo del paese. Il Kanto consiste nell’intera area metropolitana di Tokyo e nelle prefetture di Chiba, Saitama, Kanagawa, Gunma, Ibaraki e Tochigi. 

La maggior parte delle persone che visitano il Kanto tendono a rimanere all’interno dell’area di Tokyo, ma la regione possiede molti luoghi che valgono la pena di essere visitati, sia in giornata da Tokyo che fermandosi a dormire per una notte. Nella prefettura di Kanagawa, a sud-ovest di Tokyo, si trova l’antica capitale di Kamakura, con decine di bellissimi santuari e templi nascosti tra le colline boscose. Sempre a Kanagawa si trova, inoltre, la città termale di Hakone sul lago Ashi, con i suoi punti panoramici da cui si godere della vista imponente del vicino Monte Fuji.

A nord di Tokyo, a Tochigi, si trova Nikko, famosa per i suoi stravaganti santuari, il mausoleo dedicato all’antica famiglia degli shogun Tokugawa e le bellezze naturali del lago Chuzenji e delle cascate di Kegon. Nikko la si può ammirare in tutto il suo splendore verso fine novembre, quando gli accesi colori dell’autunno illuminano le sue foreste.

Sebbene le altre prefetture non abbiano mete famose, sono ricche di potenziale per quanto riguarda le attività all’aperto: si possono fare escursioni di chilometri sui sentieri di facile accesso nelle montagne di Saitama, surf sulle spiagge di prim’ordine di Chiba, o semplicemente camminare attraverso distese di fiori a Ibaraki.

La cucina nel Kanto è tanto vasta e variegata quanto il numero di prefetture che contiene. Tokyo vanta la più grande concentrazione di ristoranti stellati Michelin nel mondo, nonché centinaia di piccoli locali che servono ramen e soba. Tochigi è famosa per i suoi gyoza, Gunma per il suo sukiyaki fatto con tenera carne locale e Chiba per i frutti di mare freschi, catturati al largo della sua lunga costa.

Il Kanto è facilmente raggiungibile tramite i due aeroporti internazionali, Haneda e Narita, e la stazione di Tokyo, che si collega con il resto del Giappone grazie ai treni ad alta velocità Shinkansen.

Prefettura di Ibaraki

 

 

Prefettura di Tochigi

 

 

Prefettura di Gunma

 

 

Prefettura di Saitama

 

 

Prefettura di Chiba

 

 

Prefettura di Tokyo

 

 

Prefettura di Kanagawa

 

 

Articoli recenti


Dire “grazie” in giapponese è una questione più complessa di quanto si potrebbe pensare. È difficile dire quale espressione si
Ricordo che una volta un amico in visita mi chiese, mentre eravamo al ristorante, come mai avessi detto "sumimasen" (すみません,
Ci siamo anche questa volta: il nuovo anno è dietro l’angolo e con lui una delle stagioni più tradizionali del
Viaggiare, esplorare e mangiare in Giappone non è sempre una sfida semplice da affrontare, specialmente se non capisci il giapponese.
Il Giappone ha iniziato a celebrare il Natale dopo la Seconda Guerra Mondiale, influenzato dai Paesi occidentali. Trattandosi di una
In piedi, fuori dalla stazione di Yurakucho nel centro di Tokyo, intravedo il lampo bianco di un treno proiettile Shinkansen
Il Japan Rail (JR) Pass è tra le prime cose che pensa a mettere in valigia chi sta per fare
In un mondo dove la connessione Wi-Fi a internet diventa uno strumento sempre più indispensabile per i viaggiatori all'estero, il
Ti stai preparando per il tuo eccitante viaggio in Giappone: l'ultima cosa a cui vuoi pensare è alla possibilità di
I trasporti pubblici in Giappone sono notoriamente efficienti e di una puntualità impareggiabile. Non c'è da meravigliarsi se siano la