L’Hokkaido è l’isola situata all’estremo nord del Giappone ed è la destinazione più ambita dagli amanti della natura e dell’avventura. Durante l’inverno l’isola è ricoperta da uno spesso strato di neve candida e i mari che la circondano si ghiacciano. Per coloro che amano gli sport invernali si tratta di un vero e proprio paradiso: in Hokkaido infatti si trova la cosiddetta “Japow”, un tipo di neve farinosa considerata tra le migliori nel mondo. Le stazioni sciistiche di Niseko e Rusutsu sono di gran lunga le destinazioni più popolari per praticare lo sci e lo snowboard “Japow”.

Sapporo, la più grande città dell’Hokkaido, è moderna e progettata efficacemente, con molti parchi stupendi e montagne coperte di foreste. È famosa per il suo Festival della Neve, che si tiene ogni anno a febbraio, dove gli artisti creano sculture di neve enormi ed elaborate per deliziare la consueta folla entusiasta. La disposizione a griglia di Sapporo e il sistema di trasporto pubblico ben progettato rendono semplice girare per la città.

Durante il resto dell’anno, la vasta bellezza naturale dell’Hokkaido, conservata in più di otto enormi parchi nazionali, attira escursionisti, ciclisti e campeggiatori. Daisetsuzan, situato vicino alla città centrale di Asahikawa, contiene centinaia di chilometri di sentieri escursionistici, diverse catene montuose e rilassanti sorgenti termali onsen. Lo Shikotsu è un grande lago vulcanico circondato da montagne tra cui il Monte Tarumae, uno dei vulcani più attivi del Giappone che con il suo paesaggio arido ricorda la superficie della luna.

Anche la primavera in Hokkaido è incantevole, con il suo clima fresco ma gradevole e campi pieni di bellissimi fiori. I coltivatori ne fanno crescere di molti tipi, dalla lavanda ai tulipani, dando vita così a vasti paesaggi pittoreschi. Rispetto al resto del Giappone, l’estate in Hokkaido è relativamente mite e perciò perfetta per esplorare sia la natura che le mete urbane. 

L’Hokkaido è conosciuto in Giappone soprattutto per i suoi vasti terreni agricoli e la grande varietà di frutti di mare provenienti dai tre mari che lo circondano. La maggior parte dell’industria lattiero-casearia giapponese si trova qui, così come una grande percentuale delle colture orticole. Inutile dire quanto la cucina locale dell’Hokkaido sia fresca e deliziosa. Oltre al loro ramen tipico, a volte servito con burro e mais, assicurati di provare il “Genghis Khan”, la versione locale del barbecue mongolo.

Articoli recenti


No post found