Più che in qualsiasi altra parte del mondo, le strutture ricettive in Giappone possono rappresentare esse stesse delle vere e proprie destinazioni. Certo, potresti comunque soggiornare in un generico hotel di una grande città, ma perché non scegliere, invece, un ryokan isolato in una città termale, una stanza in un minshuku, un agriturismo dove verresti trattato come un ospite di famiglia? O addirittura potresti alloggiare in un tempio buddista, per sperimentare lo stile di vita dei monaci! 

In primo piano

Qui sotto puoi trovare alcune brevi definizioni di sistemazioni tipiche e particolari in Giappone.

Ryokan

I ryokan sono delle locande tradizionali giapponesi, con pavimenti in tatami e futon per dormire. Sono inoltre spesso provvisti di onsen, che possono essere condivisi da tutti gli ospiti, oppure privati, per le camere più lussuose. La cena è solitamente compresa nel prezzo, servita in stile kaiseki: minute e squisite pietanze preparate con ingredienti di stagione. 

Minshuku

I minshuku sono leggermente differenti dai ryokan, in quanto hanno più servizi in comune (bagni, lavandini e vasche) e sono generalmente meno lussuosi. Può addirittura trattarsi di una stanza collegata a una casa, per regalarti così l’esperienza unica di sentirti come l’ospite speciale di una tipica famiglia giapponese. Colazione e cena sono spesso fornite dal minshuku e servite in stile casalingo. 

Agriturismo (Farmstay)

I farmstay sono esattamente quello che il nome suggerisce: una formula simile ai minshuku ma in una fattoria. La differenza principale sta nel fatto che qui hai anche l’opportunità (ma non l’obbligo) di partecipare ad alcuni lavori agricoli leggeri.  

Kominka

Un kominka è un tipo di casa giapponese tradizionale, costruita con un alto tetto di paglia. Di recente, diversi vecchi kominka sono stati rinnovati e resi disponibili come splendide case vacanze in campagna. Il kominka può variare dal rustico al lussuoso, a seconda del livello di ristrutturazione eseguita.

Capsule Hotel

Un tempo oggetto di ridicolo, i capsule hotel sono diventati un’esperienza ricercata da molti visitatori delle grandi città giapponesi. I capsule hotel moderni sono puliti, a prezzi ragionevoli e, osiamo persino dire, comodi: un’esperienza che non vedrai l’ora di condividere con i tuoi amici a casa!

Articoli recenti


Il termine otaku (オタク) viene utilizzato in Giappone per descrivere una persona che si dedica in modo ossessivo a un
Nara è una delle mete turistiche più popolari nella regione del Kansai e in primavera, quando i fiori di ciliegio
Non c'è dubbio che la prefettura di Osaka sia circondata da alcune delle mete più famose per ammirare la spettacolare
Il Kimono 着物 è una forma di abbigliamento tradizionale giapponese, indossata sia dagli uomini che dalle donne. Unici in Giappone,
Il kimono è un indumento tradizionale giapponese, indossato sia dagli uomini che dalle donne. Si tratta di un capo unicamente
Situata a pochi chilometri da Kyoto e Osaka, Nara è stata una delle capitali storiche del Giappone. Del suo glorioso passato, Nara conserva
Starbucks è, senza dubbio, un'istituzione molto amata in Giappone. Nei quasi vent'anni da quando la prima sede giapponese della catena
Non è raro che le sottoculture giapponesi si espandano oltreoceano per poi esplodere in Occidente. Manga, anime e videogiochi sono
Era impossibile ignorare le suggestioni cyberpunk o fantascientifiche quando ci si trovava di fronte alla leggendaria Nakagin Capsule Tower. È
Era il 2014 quando una giovane pop star dai lunghi codini celesti apriva il tour ArtRave: The Artpop Ball dell'artista