La regione del Kanto è molto nota in quanto ospita la capitale del Giappone, Tokyo, e suoi 14 milioni di abitanti. La popolazione del Kanto, regione più popolata del Giappone, arriva a ben oltre 42 milioni di abitanti: rappresenta circa un terzo del paese. Il Kanto consiste nell’intera area metropolitana di Tokyo e nelle prefetture di Chiba, Saitama, Kanagawa, Gunma, Ibaraki e Tochigi. 

La maggior parte delle persone che visitano il Kanto tendono a rimanere all’interno dell’area di Tokyo, ma la regione possiede molti luoghi che valgono la pena di essere visitati, sia in giornata da Tokyo che fermandosi a dormire per una notte. Nella prefettura di Kanagawa, a sud-ovest di Tokyo, si trova l’antica capitale di Kamakura, con decine di bellissimi santuari e templi nascosti tra le colline boscose. Sempre a Kanagawa si trova, inoltre, la città termale di Hakone sul lago Ashi, con i suoi punti panoramici da cui si godere della vista imponente del vicino Monte Fuji.

A nord di Tokyo, a Tochigi, si trova Nikko, famosa per i suoi stravaganti santuari, il mausoleo dedicato all’antica famiglia degli shogun Tokugawa e le bellezze naturali del lago Chuzenji e delle cascate di Kegon. Nikko la si può ammirare in tutto il suo splendore verso fine novembre, quando gli accesi colori dell’autunno illuminano le sue foreste.

Sebbene le altre prefetture non abbiano mete famose, sono ricche di potenziale per quanto riguarda le attività all’aperto: si possono fare escursioni di chilometri sui sentieri di facile accesso nelle montagne di Saitama, surf sulle spiagge di prim’ordine di Chiba, o semplicemente camminare attraverso distese di fiori a Ibaraki.

La cucina nel Kanto è tanto vasta e variegata quanto il numero di prefetture che contiene. Tokyo vanta la più grande concentrazione di ristoranti stellati Michelin nel mondo, nonché centinaia di piccoli locali che servono ramen e soba. Tochigi è famosa per i suoi gyoza, Gunma per il suo sukiyaki fatto con tenera carne locale e Chiba per i frutti di mare freschi, catturati al largo della sua lunga costa.

Il Kanto è facilmente raggiungibile tramite i due aeroporti internazionali, Haneda e Narita, e la stazione di Tokyo, che si collega con il resto del Giappone grazie ai treni ad alta velocità Shinkansen.

Prefettura di Ibaraki

 

 

Prefettura di Tochigi

 

 

Prefettura di Gunma

 

 

Prefettura di Saitama

 

 

Prefettura di Chiba

 

 

Prefettura di Tokyo

 

 

Prefettura di Kanagawa

 

 

Articoli recenti


Il termine otaku (オタク) viene utilizzato in Giappone per descrivere una persona che si dedica in modo ossessivo a un
Nara è una delle mete turistiche più popolari nella regione del Kansai e in primavera, quando i fiori di ciliegio
Non c'è dubbio che la prefettura di Osaka sia circondata da alcune delle mete più famose per ammirare la spettacolare
Il Kimono 着物 è una forma di abbigliamento tradizionale giapponese, indossata sia dagli uomini che dalle donne. Unici in Giappone,
Il kimono è un indumento tradizionale giapponese, indossato sia dagli uomini che dalle donne. Si tratta di un capo unicamente
Situata a pochi chilometri da Kyoto e Osaka, Nara è stata una delle capitali storiche del Giappone. Del suo glorioso passato, Nara conserva
Starbucks è, senza dubbio, un'istituzione molto amata in Giappone. Nei quasi vent'anni da quando la prima sede giapponese della catena
Non è raro che le sottoculture giapponesi si espandano oltreoceano per poi esplodere in Occidente. Manga, anime e videogiochi sono
Era impossibile ignorare le suggestioni cyberpunk o fantascientifiche quando ci si trovava di fronte alla leggendaria Nakagin Capsule Tower. È
Era il 2014 quando una giovane pop star dai lunghi codini celesti apriva il tour ArtRave: The Artpop Ball dell'artista