fbpx Skip to main content

Nei freddi mesi invernali, quando la neve farinosa ricopre il terreno, gli appassionati di sci e snowboard si riversano in Hokkaido per approfittare delle numerose stazioni sciistiche, del cibo delizioso, nonché delle rilassanti sorgenti termali. Con la prevista ripresa dei brevi voli diretti di 9 ore dall’Europa all’aeroporto di Shin-Chitose, sciare nella neve farinosa dell’Hokkaido sarà più accessibile che mai.

Pista da sci in Hokkaido con vista sul Monte Yotei
Le piste di Grand Hirafu offrono una stupenda vista sul Monte Yotei. Foto: Nadine Robb

Niseko United: dalle Piste per Principianti allo Sci di Fondo

Una delle località più attrezzate e facilmente raggiungibili è il comprensorio sciistico chiamato “Niseko United” e situato ai piedi del Niseko Annupuri (1.308 metri). Niseko Annupuri, Niseko Village, Grand Hirafu, e Hanazono Ski Resort sono collegate ai piedi della montagna tramite linee di autobus, e alla vetta tramite funivie e seggiovie. Le stazioni sciistiche offrono piste di tutti i livelli, pendii fuoripista e aree per scialpinismo: l’ideale sia per viaggi in famiglia che per un gruppo di amici. Ogni località è dotata anche di diversi hotel a valle, quindi nessun tempo sprecato a spostarsi per raggiungere le piste, che si trovano appena fuori dall’hotel.

Per Primi sulle Piste allo Ski Hanazono Resort

Volete essere i primi a sciare o fare snowboard sulla neve fresca? Allora potete scegliere tra due opzioni che vi daranno un accesso esclusivo. HPG (Hanazono Powder Guides) è l’unica agenzia ufficiale di guide backcountry a Niseko, gestita direttamente dalla stazione sciistica. Il loro servizio “First Track” vi garantisce l’accesso agli impianti di risalita prima dell’apertura al pubblico, in modo da poter essere i primi a godersi le piste non ancora tracciate. L’alternativa è un Weiss CAT Tour con Niseko Weiss Powder Cats. Forniscono trasferimenti con gatto delle nevi sulla loro montagna privata, per un massimo di 12 persone alla volta. Nessun bisogno, quindi, di fare la fila per gli impianti di risalita o di arrampicarsi sui pendii.

Attività Invernali per i Bambini

Tutte e quattro le stazioni sciistiche di Niseko United offrono lezioni di sci e snowboard per principianti, sia agli adulti che ai bambini, a partire dai tre anni. Le lezioni private non richiedono la presenza di un genitore, così potrete lasciare i vostri bambini e farvi un paio di piste prima di recuperarli: una flessibilità preziosa per chi viaggia con bambini piccoli. Oltre a questo, sono disponibili anche attività non sportive come tour in motoslitta, rafting sulla neve (dai 3 anni in su), escursioni a cavallo e tubing.

Vino, Cibo e Relax a Niseko

Dopo il divertimento sulla neve, è il momento di rifocillarsi con i tanti prodotti freschi e tipici dell’Hokkaido. Se siete amanti della carne alla ricerca di un pasto gourmet, andate al Niseko Sanroku Genghis Khan e assaggiate il loro delizioso agnello. Quando cala la notte, Niseko si anima con molti izakaya e bar, per lo più concentrati intorno a Hirafu-zaka. Se apprezzate il whisky, fate un salto al Toshiro’s Bar, che ha una collezione notevole di oltre 400 bottiglie. Potete anche visitare la Niseko Distillery, che offre whisky e gin artigianale, un perfetto souvenir da portare a casa.

L’Hokkaido è conosciuto anche per il suo latte. Infatti, è da qui che proviene quasi il 60% di tutto il latte prodotto in Giappone. Di conseguenza, anche burro e formaggio locali sono di alta qualità. La fattoria Takahashi a Niseko è un ottimo posto da visitare se volete assaggiare alcuni dei migliori prodotti caseari di Hokkaido.

Un’altra opzione per rilassarvi tra una discesa e l’altra è far visita a un onsen, le calde sorgenti termali. A soli 20 minuti di macchina verso nord si arriva a Goshiki Onsen. L’ingresso all’onsen è possibile anche senza pernottamento. La tariffa è di soli 800 yen per gli adulti e 500 yen per i bambini, e consente di utilizzare sia i bagni pubblici interni che quelli esterni. L’acqua calda proviene direttamente dalla sorgente, e la sua miscela di minerali è nota per il trattamento di eczemi cronici, diabete, nevralgie e dermatiti atopiche. Ma più di tutto, immergersi in un onsen caldo aiuterà ad alleviare i muscoli tesi, in modo da poter essere pronti per le prossime attività.

Gli onsen sono un ottimo modo per rilassare i muscoli tesi prima di avventurarsi di nuovi sui pendii di Niseko. Foto: Nadine Robb

Rusutsu Resort: l’Unico Eliski in Hokkaido

A solo mezz’ora di macchina a sud-est di Niseko si trova il Rusutsu Resort. In estate ospita un campo da golf e un parco divertimenti, mentre nei mesi invernali offre un’esperienza eccezionale: l’eliski. L’elicottero, che trasporta fino a quattro persone con l’accompagnamento di una guida, vi porterà sul monte Shiribetsu in soli due minuti. Per ogni giro, è possibile fare fino a sei discese. Dal monte Shiribetsu, avrete anche una vista mozzafiato del monte Yotei, conosciuto come il Fuji di Hokkaido.

Dopo l’esclusiva esperienza di eliski, potrete anche gustare la specialità locale, la carne di pecora di Yotei, al Kamakura BBQ. C’è un motivo per cui il Rusutsu Resort è stato votato la migliore stazione sciistica per tre anni di fila: vi attende un’esperienza davvero indimenticabile!

Assaggiate la tipica “pecora di Yotei” in un igloo al Kamakura BBQFoto: Nadine Robb

Jozankei: una Località Termale tra Niseko e Sapporo

Supponiamo che abbiate intenzione di visitare Niseko partendo da Sapporo. In questo caso, Jozankei è la tappa perfetta a metà strada, grazie ai suoi hotel di lusso che offrono bellissime sorgenti termali interne ed esterne, e una cucina raffinata. Il Grand Blissen è vivamente consigliato per le sue vetrate panoramiche che danno sulle montagne e la natura della zona. Inoltre, l’hotel si impegna a essere eco-friendly limitando lo spreco di prodotti, l’uso di menu di carta, e anche fornendo borse riutilizzabili  per la spesa nei loro negozi. Il soggiorno in questa struttura di lusso include una cena con sashimi fresco e roast beef fatto in casa, utilizzando la più alta qualità di manzo dell’Hokkaido.

Onsen Giornaliero e Skipass al Sapporo Kokusai Ski Resort

Ci sono molte stazioni sciistiche a poca distanza dalla città di Sapporo. A circa 1 ora di auto dalla città si trova il Sapporo Kokusai Ski Resort, famoso per la neve farinosa. Sapporo Kokusai è una stazione sciistica vivace, in una posizione eccellente per chi si trova tra Jozankei e Sapporo. C’è anche uno snowpark dedicato alle famiglie con bambini. Se vi ispira la combinazione sci più un tuffo nelle terme, ci sono pacchetti convenienti che includono un biglietto giornaliero per Sapporo Kokusai Ski Resort e bus navetta di andata e ritorno per le vicine località termali, tra cui Jozankei, Hoheikyo, Koganeyu e Asarigawa Onsen.

Salite sulla cabinovia che vi porterà in cima al Sapporo Kokusai Ski Resort. Foto: Nadine Robb

Come raggiungere l’Hokkaido e le sue stazioni sciistiche

L’aeroporto di Shin-Chitose ripristinerà presto i voli diretti che collegano l’Europa al Giappone in sole 9 ore. Dall’aeroporto, una linea ferroviaria porta direttamente a Sapporo in 30 minuti. Per raggiungere Niseko e Jozankei Onsen, esistono compagnie di autobus che operano dall’aeroporto fornendo servizi navetta diretti. Se noleggiate un’auto, il tragitto dall’aeroporto a Niseko è di circa 2 ore.

Che siate viaggiatori solitari, un gruppo di appassionati di sci di fondo o una famiglia che ha voglia di praticare diverse attività invernali, l’Hokkaido è una meta che vi lascerà dei bei ricordi sulla neve. La sua poliedricità, che spazia dalle piste per principianti, ai giri in gatto delle nevi, fino all’eliski, spinge i visitatori a tornare più e più volte ogni stagione. Inoltre, l’offerta di prim’ordine di stazioni sciistiche, hotel, sorgenti termali, ristoranti e bar, così come di prodotti locali di alta qualità, fornisce un’esperienza di vacanza a tutto tondo con i migliori comfort.  

Sponsorizzato da Hokkaido District Transport Bureau e Hokkaido Ski Promotion Council
Tradotto da Stefania Da Pont

Ariel Lee

Ariel Lee

Sono una mamma (mai a)casalinga, taiwanese-americana. Sono arrivata a Tokyo nell'autunno 2020 e da allora esploro il Giappone insieme al mio bimbo vivace. Puoi trovarmi tra i fiori o nei templi, spesso con un cavalletto e un quaderno per annotare le mie scoperte.

www.arielland.com

Rispondi


X