fbpx Skip to main content

Il Kimono 着物 è una forma di abbigliamento tradizionale giapponese, indossata sia dagli uomini che dalle donne. Unici in Giappone, sono considerati parte del suo patrimonio culturale. Tuttavia, indossare un kimono non è un’esperienza riservata ai soli giapponesi, anzi, essi amano condividerla con il resto del mondo.

Indossare un kimono è una pratica che intimidisce molte persone, quindi abbiamo chiesto all’esperta di kimono Sheila Cliffe (Instagram: @kimonosheila) e all’appassionata Nichole (Instagram: @nfkimono) di mostrare passo passo come indossare un kimono e come annodare i vari tipi di obi. Ci hanno già spiegato come indossare un kimono da soli in un precedente articolo, per cui riprendiamo da dove avevamo interrotto per illustrare invece uno dei modi più semplici per allacciare un obihanhaba obi in stile bunko

Hanhaba Obi: un Obi per Yukata e Kimono

Che cos’è uno hanhaba obi? Esistono molti diversi tipi di obi, che vanno dai più formali ricamati con filo di seta metallizzato ai più casual realizzati in cotone con motivi o disegni semplici. Uno hanhaba obi 半幅帯 è un obi informale, largo la metà di un obi standard o formale. Non è raro che uno hanhaba obi abbia un motivo diverso sul davanti e sul retro, rendendolo un elemento versatile ed economico nel guardaroba di kimono.

ragazza in yukata con un hanhaba obi
Potete abbinare uno hanhaba obi al vostro yukata estivo. (Sheila Cliffe)

Lo stile hanhaba bunko 半幅文庫 è utile sia per i kimono informali, come il kimono komon rosa e blu che indossa Nichole, sia per gli yukata estivi. Lo yukata 浴衣 è la versione informale dei kimono in cotone, indossata durante le caldi estati giapponesi, di solito per partecipare ai festival. Una volta appreso questo stile di obi, potrete uscire in kimono o yukata tutto l’anno.

Come Annodare un Obi: Passo Dopo Passo

Nichole ha selezionato uno hanhaba obi con due fantasie diverse e ha deciso che vuole mostrare quella a motivi tropicali.

Il primo passo è misurare circa 45 cm di lunghezza da una delle estremità dell’obi. Potete stimare la lunghezza usando la distanza dalla vostra spalla alla mano.

misura 45 cm dall’estremità del hanhaba obi
Misurare circa 45 cm dalla fine dell’obi.

Prendendo la lunghezza che avete misurato, avvolgete la spalla destra tenendo il motivo dell’obi che volete mostrare rivolto verso il basso. In questo caso, la parte posteriore dell’obi di Nichole è gialla con i fiori bianchi e come vedete è il lato che risulta rivolto verso l’alto. A questo punto, potreste già cominciare a piegare il materiale a metà in orizzontale, con il motivo principale rivolto verso l’esterno, ma è un passaggio che può essere fatto anche verso la fine.

Fate una piega di 45 gradi all’obi, in modo che sia orientata orizzontalmente sotto la linea del busto, coprendo completamente la fascia date-jime 伊達締め.

avvolgi l’obi sopra la spalla e fai una piega di 45 gradi
Creare una piega con un angolo di 45 gradi e avvolgere l’obi sopra la fascia date-jime.

Avvolgete l’obi intorno al corpo una prima volta, ruotando in senso orario. Regolate l’obi in modo che sia bello stretto, quindi ripetete il passaggio.

avvolgi la hanhaba intorno a te due volte appena sotto il busto
Avvolgere l’obi intorno al busto due volte, stringendolo a ogni rotazione completa.

Tenendo entrambi i lati del tessuto sciolto dell’obi, create un nodo incrociato (come quello che sia fa all’inizio per legare i lacci delle scarpe), assicurandovi che l’estremità corta dell’obi che copriva la spalla esca dalla parte superiore del nodo. Poi potete tornare ad appoggiare quell’estremità sulla spalla, fino a quando non andrà usata di nuovo.

fare un semplice nodo all'obi con l'estremità corta tirata verso l'alto
Annodare le due estremità dell’obi (come nel primo nodo incrociato per legare le scarpe) in modo che la parte più corta esca verso l’alto.

Tenendo l’estremità lunga dell’obi rimanente, misurate circa 15-20 cm dal punto in cui l’estremità è legata e ripiegate l’obi verso il nodo. La lunghezza rimanente dell’obi verrà utilizzata per creare un fiocco.

Per fare il fiocco, formate un cerchio con la lunghezza rimanente, con l’estremità dell’obi ripiegata verso l’interno. La larghezza del cerchio appiattito dell’obi dovrebbe essere circa uguale alla larghezza del busto, quindi regolatelo di conseguenza. Dovreste avere abbastanza stoffa a disposizione per avvolgerlo su se stesso da 2,5 a 3 volte.

raccogliere il materiale rimanente dell’obi in un cerchio appiattito per creare il fiocco
Lasciare 15cm di lunghezza dal nodo. Prendere la parte di obi che avanza e creare un cerchio appiattito, con l’estremità dell’obi al centro.

Tenendo il cerchio di stoffa, formate 1-3 pieghe nel centro. Il numero di pieghe che potete realizzare dipende dallo spessore e dalla rigidità del vostro obi. Tenete le pieghe ferme con una mano. Se non avete già piegato la parte corta dell’obi a metà in orizzontale, fatelo ora, quindi usatelo per avvolgere le pieghe che avete creato, tenendolo in posizione e creando la forma del fiocco. Se avete della stoffa in eccesso nel lato corto, potete avvolgerla per altre due volte. Nascondete con cura tutta la lunghezza rimanente, inserendola nella parte dell’obi avvolta intorno alla vita.

Il fiocco dovrebbe trovarsi nella parte superiore dell’obi legato alla vita. Fate ruotare il fiocco in modo che sia rivolto verso l’alto, come se fosse sopra a un regalo, non verso l’esterno. Sistemate infine le “ali” del fiocco per conferirgli una bella forma.

hanhaba obi legato in stile bunko
Regolare le “ali” del fiocco e orientarlo verso l’alto, non verso l’esterno.

Ora è il momento di posizionare il fiocco nella posizione corretta, ovvero sulla schiena. Afferrando l’obi nel punto in cui è “attaccato” il fiocco e tenendo l’altra mano sull’obi al centro della schiena, ruotate delicatamente l’intera “struttura” in senso orario fino a quando il fiocco non si trova al centro della schiena. Dovete assolutamente andare in senso orario, o rischierete di allentare inavvertitamente il kimono e fare un pasticcio. Se ruotate il fiocco troppo in là, continuate ad andare in senso orario fino a quando non sarà correttamente posizionato.

E il gioco è fatto: un obi semplice ma meraviglioso, perfetto per completare il vostro kimono casual! È tutta questione di pratica, quindi se avete già un obi potete esercitarvi a legarlo guardandovi allo specchio. Non è nemmeno necessario indossare un kimono per farlo!

Bonus: il Modo Più Semplice per Annodare un Obi, Nessun Nodo!

In una versione più moderna, l’Instagrammer @ayaayaskimono mostra un modo bello e creativo di indossare l’obi senza la necessità di legarlo! Con un po’ di pratica, sarete in grado di indossare un obi in un minuto, o anche meno. Questo stile è diventato molto popolare in Giappone, soprattutto tra le ragazze, per cui Sheila ha pensato fosse utile mostrarlo.

Vi servirà un accessorio aggiuntivo, un obi-jime 帯締め, che altro non è che un cordoncino decorativo intrecciato e legato sopra all’obi. Nella maggior parte dei casi è utilizzato come decorazione, ma in questo stile, invece, ha il compito di mantenere l’obi in posizione.

Prendete il vostro hanhaba obi e piegatelo a metà nel senso della lunghezza. Appoggiate al corpo l’estremità piegata a metà e avvolgete l’obi intorno a voi fino a quando non avrete esaurito l’intero materiale. Andando per tentativi, avvolgete l’obi intorno alla vita fino a quando l’estremità esterna non finisce in prossimità del centro del busto. Se è un po’ decentrato, va bene lo stesso.

Il modo più semplice per completare questo stile è quello di prendere le due estremità sovrapposte dell’obi e separarle, mostrando i due diversi motivi (anteriore e posteriore), se state usando un hanhaba obi a due lati. In alternativa, potete creare piccole pieghe creative nel tessuto per dare vita a un design particolare.

Con il vostro obijime, fissate l’estremità dell’obi sul posto nello stile che avete ideato. Fate un nodo piano nel mezzo e nascondete le estremità dell’obijime, infilandole nel laccio stesso, dietro la schiena.

Pronte per Uscire in Kimono

Ora che sapete come indossare un kimono e conoscete ben due modi per allacciare un obi, siete pronte a vestirvi nello stile tradizionale giapponese!
E mi raccomando, rimanete sintonizzate per gli articoli futuri, in cui Sheila dimostrerà come annodare un obi più formale e molte altre sorprese!

Tradotto da Chiara Campanile

Todd Fong

Todd Fong

Fotografo e storyteller. Nato a Oaktown (Oakland, California), vivo a Tokyo. Di recente ho pubblicato il mio libro fotografico "Sheila Kimono Style" (Tokai Educational, 2018). Scrivo e fotografo come freelance per Voyapon, 365 Japan e PeraPeraPera.net

www.peraperapera.net/

Rispondi