fbpx Skip to main content

All’inizio di ottobre, è stata annunciata una partnership creativa tra Universal Studios Japan e The Pokémon Company “per esplorare insieme un nuovo tipo di intrattenimento, che vedrà i visitatori immersi nel mondo dei Pokémon grazie a tecnologie e creatività innovative, a partire dal 2022”. Questo accordo amplia il rapporto di Nintendo con USJ dopo l’inaugurazione del Super Nintendo World nel marzo di quest’anno, che è stata un successo trionfale. La dichiarazione congiunta delle due aziende arriva dopo diversi anni di voci riguardanti un nuovo parco a tema Pokémon. Si era parlato di un progetto che avrebbe coinvolto il parco di Orlando (Stati Uniti) nel 2018, ma il piano – a seconda delle versioni che girano- sarebbe stato scartato nel 2019, o nel 2020 in piena pandemia, facendo spostare l’attenzione della Universal sul Giappone.

Il CEO di USJ Bonnier e il CEO di The Pokémon Company Ishihara
USJ LLC (Presidente e CEO: J.L. Bonnier) e The Pokémon Company (Presidente e CEO:
Tsunekazu Ishihara), leader del settore dell’intrattenimento, hanno annunciato una nuova collaborazione. | Foto per gentile concessione di USJ

Quali attrazioni dei Pokémon saranno presenti agli Universal Studios?

Data la storia del parco per quanto riguarda le collaborazioni con altri franchise di intrattenimento (come Super Mario o Harry Potter), il comunicato ufficiale, pur non dando nessuna conferma, suggerisce un approccio simile per quanto riguarda Pokémon. Come afferma l’amministratore delegato di Universal Studios Japan, J.L Bonnier, “unendo i personaggi dei Pokémon, amati in tutto il mondo, all’approccio innovativo di Universal nel creare un intrattenimento autentico e unico nel suo genere, il divertimento delle famiglie sarà assicurato”. I dettagli, tuttavia, non sono ancora confermati ufficialmente. Da parte sua, il presidente di The Pokémon Company, Tsunekazu Ishihara, osserva che “l’incredibile team degli Universal Studios Japan possiede sia la visione creativa che l’esperienza come leader mondiale nella tecnologia dei parchi a tema necessarie per immaginare un’esperienza Pokémon unica nel suo genere“.

Secondo fonti interne, le future attrazioni dei Pokémon potrebbero andare a sostituire l’area dove è situata attualmente l’attrazione di Spiderman, implicando l’eventualità che Disney non rinnovi l’accordo Marvel con USJ. Sarebbe l’opportunità per sfruttare un’infrastruttura già esistente, utilizzando allo stesso tempo nuove tecnologie per rinnovarla.

Immagine promozionale della No Limit Parade agli Universal Studios

Per il momento, quello che sappiamo è che a partire dalla primavera del 2022 Pikachu apparirà insieme a Super Mario nella NO LIMIT! Parade, che sarà la prima attrazione a includere due dei più grandi franchise Nintendo.

Ci sarà del merchandising Pokémon in esclusiva per gli Universal Studios?

È lecito supporre che anche in questo caso ci saranno oggetti esclusivi acquistabili solo all’interno del parco, come è spesso accaduto con le precedenti collaborazioni. Non possiamo ovviamente fare a meno di chiederci se Universal Studios e Pokémon stiano progettando carte Pokémon esclusive, come succede di frequente in Giappone nei Pokémon Center, ma per saperlo non ci resta che aspettare.

Il parco a tema Universal Studio Japan a Osaka
Gli Universal Studios Japan, a Osaka, sono uno dei parchi a tema più popolari in Giappone.

Quando aprirà il parco a tema Pokémon in Giappone?

Non ci sono ancora sufficienti dettagli per poter confermare se un’intera area del parco verrà riqualificata, e quando questo accadrà. Il comunicato ufficiale afferma che “il primo progetto di questa collaborazione dovrebbe entrare a far parte del parco entro la fine del 2022“. Inoltre, si tratterebbe solo della prima di molte altre esperienze volte a sorprendere il pubblico. Perciò bisogna attendere ancora per vedere come tutto questo prenderà forma.

Super Nintendo World agli Universal Studios Japan
Il 2021 è l’anno del ventesimo anniversario dall’inaugurazione degli Universal Studios Japan. Il Super Nintendo World ha aperto a marzo 2021.

Dove sarà il nuovo parco dei Pokémon in Giappone e quanto costerà?

Ogni nuova aggiunta verrà fatta all’interno dei confini del parco già esistente a Osaka. Ulteriori dettagli devono ancora essere confermati, ma fino ad ora non è stato applicato alcun costo ulteriore per le nuove sezioni (come, per esempio, il Super Nintendo World inaugurato all’inizio di quest’anno). Possiamo quindi dedurre che l’accesso all’area dedicata ai Pokémon sarà incluso nel normale prezzo di ingresso del parco. I biglietti per un giorno andranno da ¥7800 a ¥8900 per gli adulti e da ¥5200 a ¥6400 per i bambini, a seconda della stagione. Se avete in programma una visita, non dimenticate di consultare la nostra guida dettagliata per comprare i biglietti degli USJ e di visitare il sito del nostro partner ufficiale Voyagin per l’acquisto.

Riassumendo, Universal Studios Japan e The Pokémon Company sono diventati partner in un progetto a lungo termine, che unisce le loro idee di intrattenimento in un’esperienza Pokémon mai vista prima, aumentando la presenza Nintendo nel parco oltre al già popolarissimo Super Nintendo World. Questo progetto USJ+Pokémon vedrà probabilmente il suo primo risultato concreto alla fine del 2022.

Tradotto da Stefania Da Pont

Toshiko Sakurai

Toshiko Sakurai

Fotografo, quindi sono. Cerco di fare del mio meglio dipingendo con la luce e mettendo insieme le parole. Sono arrivata a Tokyo da Barcellona nell'autunno del 2017 e da allora mi sono dedicata a catturare ogni angolo della città, in sella alla mia bicicletta. Quando non sono in giro con la mia macchina fotografica, di solito sto sfidando le leggi culinarie mixando le cucine di tutti i posti in cui ho vissuto.

Rispondi


X