Il Chubu è la regione centrale dell’isola di Honshu, la principale del Giappone. Si tratta di un’area che presenta una tale varietà di paesaggi, cultura e cucina che è quasi impossibile da riassumere in pochi, brevi paragrafi.

Tanto per cominciare, il Chubu vanta quello che innegabilmente è il più famoso e il più bello dei panorami del Giappone: il Monte Fuji. In realtà il Fuji-san si divide geograficamente tra la Prefettura di Shizuoka e quella di Kanagawa nel Kanto, ma la maggior parte dei suoi punti panoramici più suggestivi sono nel Chubu, nella zona della Prefettura di Yamanashi conosciuta come “i Cinque Laghi del Fuji” 富士五湖.
L’area meridionale del Chubu, che comprende Shizuoka, Yamanashi e Aichi, è conosciuta per la sua agricoltura, in particolare per frutta, fiori e tè verde. Yamanashi ospita anche una fiorente industria vinicola, che prospera da più di un secolo.

Prefettura di Yamanashi

 

 

La penisola di Izu, a Shizuoka, è raggiungibile con un solo paio d’ore da Tokyo in Shinkansen, ma vanta mari azzurri e spiagge di sabbia che ricordano isole tropicali. La città di Izu, non lontana dall’oceano, è una località molto popolare per le sue numerose sorgenti termali in cui rilassarsi.

Prefettura di Shizuoka

 

 

Aichi è conosciuta soprattutto per essere la sede della Toyota, la maggiore casa automobilistica mondiale. Presto, però, potrebbe diventare nota soprattutto per il Ghibli Park, un parco a tema dedicato ai film di animazione dello Studio Ghibli, che aprirà nel 2022.

Prefettura di Aichi

 

 

Più a nord, le Prefetture di Gifu e Mie offrono avventure nella natura per tutte le stagioni dell’anno. A Gifu potete pedalare lungo le piste ciclabili tra i paesini di campagna, oppure fare del trekking sui monti Takasu. E ormai che siete in zona, nella vicina prefettura di Mie potete godervi la vista delle risaie terrazzate di Maruyama o fare un’escursione lungo le 48 cascate di Akame, nella foresta. Mie ospita anche il santuario shintoista più importante del Giappone, l’Ise Jinja.

Prefettura di Gifu

 

 

Prefettura di Mie

 

 

Nel Chubu c’è l’imbarazzo della scelta per le attività all’aria aperta. Accanto a Gifu c’è la Prefettura di Nagano, che comprende le “Alpi giapponesi” e alcune delle migliori stazioni sciistiche del Giappone centrale. Lo Shinetsu Trail, considerato il Sentiero degli Appalachi del Giappone, si snoda lungo le montagne tra Nagano e Niigata e può essere interamente percorso in meno di una settimana. Più a sud, l’antica via Nakasendo offre una combinazione di bellezze naturali e siti storici dell’epoca Edo ben conservati.

Prefettura di Nagano

 

 

Anche la Prefettura di Niigata offre alcune fantastiche località sciistiche, facilmente raggiungibili da Tokyo. È anche conosciuta per il suo riso di alta qualità e altri prodotti a base di riso, compreso il sakè. Niigata è una location molto frequentata d’estate, perché ospita due festival molto amati dai giapponesi: il Fuji Rock Music Festival e il Nagaoka festival, uno dei tre più grandi spettacoli pirotecnici in Giappone.

Prefettura di Niigata

 

 

Sulla costa del Mare del Giappone sorge invece Toyama. La Baia di Toyama, con le sue montagne che si innalzano sul limitare del mare, è considerata una delle più belle del mondo. Andando verso l’interno si trova il villaggio di Gokayama, un sito Unesco che con la sua architettura tradizionale è un’alternativa meno frequentata al simile villaggio di Shirakawa-go, a Gifu. La vicina Prefettura di Fukui condivide il territorio montuoso di Toyama e comprende numerosi siti storici affascinanti e misteriosi. Un esempio fra tutti, il Tempio Eiheiji, dov’è possibile gustare piatti vegetariani cucinati dai monaci.

Prefettura di Toyama

 

 

Prefettura di Fukui

 

 

La città più famosa di questa zona è Kanazawa, nella Prefettura di Ishikawa, ultima tappa della linea ad alta velocità dello Hokuriku Shinkansen. Kanazawa ospita il Kenrokuen, uno dei tre giardini più belli del Giappone, e il distretto di Higashi Chaya, un quartiere perfettamente conservato, con stradine fiancheggiate da edifici in legno e case da tè, dove a volte le geisha si esibiscono ancora per intrattenere i loro ospiti. Kanazawa è famosa anche per l’artigianato in foglia d’oro. È possibile perfino assaggiare alcuni cibi decorati con foglie d’oro, per esempio il gelato!

Prefettura di Ishikawa

 

 

Articoli recenti


Parlare di Halloween a Tokyo è raccontare due storie parallele che in comune hanno solo il nome. In un altro
Quando si pianifica il proprio viaggio in Giappone, spesso si costruisce il proprio itinerario attorno a luoghi turistici, musei e
Approfondire i diversi aspetti della cultura giapponese e migliorare il livello nello studio della lingua, direttamente dal proprio paese d'origine,
Se non avete trascorso gli ultimi cinque anni in un eremo, avrete sicuramente sentito parlare del film di animazione Your
I mercatini dell’usato non sono la prima cosa che viene in mente pensando al Giappone, ma visitarne uno durante il
I manga sono uno dei fenomeni culturali giapponesi più significativi, sia a livello nazionale che internazionale. Nel corso della storia
Mentre è in corso un dibattito sulla possibilità di introdurre passaporti vaccinali per il COVID-19, molte persone hanno iniziato a
La morte: un mistero ancora da risolvere. Un quesito senza risposta. Un nodo che tutte le culture cercano di sbrogliare.
Il monte Fuji (富士山, Fuji-san), la montagna più alta del Giappone (e probabilmente il suo simbolo più famoso), raggiunge i
Nel distretto di Higashiyama, la zona orientale di Kyoto, vi è un edificio colmo di cultura e antico di quasi 800